News

OCCUPAZIONE E LAVORO IN ITALIA, 2015 E 2016 A CONFRONTO

22 febbraio 2016

Come e quanto è cambiata e cambierà la situazione del mercato del lavoro in Italia nel passaggio tra il 2015 e il 2016, anche alla luce delle nuove normative relative all'occupazione? Secondo uno studio pubblicato dal Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere con il supporto del Ministero del Lavoro, tra gennaio e marzo 2016, le imprese italiane offriranno un lavoro a 227mila persone. Rispetto allo stesso periodo del 2015, i lavoratori che entreranno in azienda saranno l'8,4% in più. Quasi una assunzione su tre sarà rivolta a giovani con meno di 30 anni.

Le previsioni di questo trimestre segnalano una ripresa della domanda di lavoro da parte delle imprese: 8 disoccupati su 100 potrebbero essere assunti in azienda con un contratto ?stabile? (a tempo indeterminato o determinato) o ?atipico? (di collaborazione o con partita Iva). E' il valore più alto dalla fine del 2012. Dopo di allora, le ?entrate? programmate sono scese a 6 ogni 100 disoccupati.
Continua a crescere l'attenzione delle imprese nei riguardi dei giovani.

In questo trimestre il 32,5% dei posti di lavoro offerti dal settore privato sarà riservato agli under 30 (lo scorso anno era il 30,3%). Questa maggior disponibilità delle imprese ad aprire le porte ai ragazzi contribuirà ad erodere l'alto tasso di disoccupazione giovanile: su 100 under 30 in cerca di lavoro, 5 potrebbero trovare occupazione tra gennaio e marzo mentre lo scorso anno erano 4.

AZIENDE CHE ASSUMONO

Rispetto all'ultimo trimestre del 2015, aumentano le opportunità soprattutto per i giovani in grado di svolgere la professione di conduttore di impianti mobili (in particolare, conduttori di carrelli elevatori) e di ingegneri, architetti e professioni assimilate.

Tra le professioni maggiormente qualificate cresce anche la richiesta di under 30 da inquadrare come tecnici del marketing, delle vendite e della distribuzione commerciale. Si osserva, poi, anche una crescita di personale non qualificato, in particolare nelle attività commerciali e nei servizi, un fenomeno che riguarda le assunzioni complessive e non solo quelle degli under 30.

Al contempo, prosegue l'incremento della domanda delle imprese di profili professionali più qualificati destinati ai laureati. Essa raggiunge il valore più elevato dalla metà del 2012.
L'aumento della richiesta di lavoratori da parte delle imprese determina una crescita della difficoltà di reperimento, l'indicatore attraverso il quale gli imprenditori esprimono la propria opinione in merito al tempo necessario a individuare il candidato all'assunzione più adeguato, la reale disponibilità dei diversi profili professionali nel mercato del lavoro, l'adeguatezza del livello di formazione. Nel I trimestre 2016, dicono le imprese, 13 assunzioni su 100 potrebbero essere ?difficili?, 1 punto in più dello scorso anno.

CANDIDATI
AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy

Selezione di personale

Biemme Consulting è una società di consulenza specializzata in gestione e sviluppo di risorse umane qualificate principalmente nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna.

Head Hunting, ricerche dirette e articolate, selezioni accurate, un continuo aggiornamento, il lavoro per obiettivi e la trasparenza col cliente ci permettono di raggiungere risultati in tempi rapidi.

La nostra consulenza di direzione è rivolta al miglioramento di organizzazioni aziendali.

Biemme Consulting è una società di consulenza specializzata in gestione e sviluppo di risorse umane qualificate principalmente nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna.

Head Hunting, ricerche dirette e articolate, selezioni accurate, un continuo aggiornamento, il lavoro per obiettivi e la trasparenza col cliente ci permettono di raggiungere risultati in tempi rapidi.

La nostra consulenza di direzione è rivolta al miglioramento di organizzazioni aziendali.

Invia la candidatura

AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy

Ultime notizie

UNIVERSITA' E LAVORO

Terminata la maturità, per gli studenti italiani è tempo di decidere il proprio futuro: la scelta dell?università è un rito di passaggio, che avrà conseguenze fondamentali sulla vita adulta di ogni ...

OCCUPAZIONE E LAVORO IN ITALIA, 2015 E 2016 A CONFRONTO

Come e quanto è cambiata e cambierà la situazione del mercato del lavoro in Italia nel passaggio tra il 2015 e il 2016, anche alla luce delle nuove normative relative all'occupazione? Secondo uno stud...

LE MIGLIORI COMPETENZE 2016 PER TROVARE LAVORO

Gennaio è un buon mese per chi è in cerca di lavoro, ma anche per chi un lavoro ce l'ha già e ha voglia di cambiare aria. Lo confermano le statistiche diffuse da siti come LinkedIn e Monster, secondo ...

Quando il colloquio va male per colpa di FACEBOOK

L'utilizzo di Internet ha partorito migliaia di nuove parole. Terminologia strettamente legata alla Rete e al suo mondo. Fra queste c'è ?web reputation?, che non è altro che la reputazione che ci ...