News

LAVORO E MILLENNIALS

Gli under 20 in Italia, meglio conosciuti come la Generazione Z, sono 6,6 milioni. Il 32% di loro già lavora e rappresenta quasi il 6% del totale della forza lavoro. I Millennials, ovvero gli under 40, sono ancora di più: 12,6 milioni di persone, con il 67% che ha un'occupazione fissa e regolare, pari al 21% del totale della forza lavoro. Si può affermare, quindi, che oltre un quarto dei lavoratori italiani appartiene alle nuove generazioni. Da qui, la curiosità sorge spontanea: come vedono il mondo del lavoro i nuovi assunti?

A rispondere ci pensa OneDay, il business builder che con i servizi e i prodotti delle sue company mette le nuove generazioni al centro. Sua l'idea di attivare un Osservatorio permanente sull'ecosistema di talenti GenZ e Millennial per capire come si relaziona questa nuova classe di lavoratori al mondo del business.

Anzitutto, esiste l'azienda dei sogni? E quali caratteristiche dovrebbe avere? Millennial e GenZ non hanno dubbi: la trasparenza vince su tutto. Trasparenza nelle politiche interne e nelle procedure, nei processi decisionali, nel coinvolgimento di ogni team member e, ovviamente, nelle comunicazioni. L'azienda, infatti, per essere attrattiva deve essere smart. Dunque, è fondamentale presidiare i social, tanto che l'87% degli intervistati assicura di seguire la propria Dream Company su Instagram per carpirne la quotidianità lavorativa attraverso le Stories.

E attenzione, Instagram è spesso utilizzato anche come via per il recruiting. Pare infatti che LinkedIN sia il social per la ricerca del lavoro preferito dai Millennial, mentre la GenZ percorre strade più dirette, dalle inbox di Instagram alla chat di WhatsApp, ritenuto il canale migliore per confrontarsi con un recruiter. Si parla infatti sempre più spesso di ?Social Hiring?. La stessa OneDay Group da febbraio 2019 ha iniziato a fare recruiting su WhatsApp. Il risultato? 250 chat attivate, +60% delle candidature dirette, -30% delle candidature non idonee, + 40% del tempo risparmiato nella selezione e + 30% dei candidati incontrati a colloquio.

Ma c'è un altro aspetto ritenuto strategico dai nuovi lavoratori: la work-life balance, corredata da flessibilità e smart working. Il rispetto per un buon equilibrio fra vita privata e vita professionale, infatti, è l'aspetto primario su cui dovrebbe concentrarsi l'azienda dei sogni per le nuove generazioni. Il 90% degli intervistati lo ritiene un elemento fondamentale per la scelta dell'azienda con cui collaborare. E la possibilità di lavorare in tempi e luoghi diversi dall'ufficio ha, a ben vedere, molteplici benefici anche per le stesse aziende: incremento della produttività, riduzione del tasso di assenteismo, risparmi sui costi di gestione degli spazi fisici, per citarne solo alcuni.

Infine: la formazione. Per le nuove generazioni è importante poter accrescere le proprie competenze. Ricercano quindi aziende disposte a investire sulle loro skills, anche attraverso attività di job rotation e di accompagnamento alla crescita di figure ?fullstack?, ovvero con competenze multidisciplinari.

A questo punto, resta una sola domanda da porsi: le aziende italiane sono pronte a offrire a Millennials e GenZ ciò che cercano dal mondo del lavoro?

twitter@silviapagliuca

Articoli correlati:
Smart, creativo e sostenibile: il lavoro per la Generazione?
Il lavoro ideale per i Millennials, tra posto fisso, piani?
Se il posto fisso non fa più gola
Marcella, assunta (a tempo indeterminato) via Facebook
Cerchi lavoro? Guarda su Instagram

CANDIDATI
AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy

Selezione di personale

Biemme Consulting è una società di consulenza specializzata in gestione e sviluppo di risorse umane qualificate principalmente nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna.

Head Hunting, ricerche dirette e articolate, selezioni accurate, un continuo aggiornamento, il lavoro per obiettivi e la trasparenza col cliente ci permettono di raggiungere risultati in tempi rapidi.

La nostra consulenza di direzione è rivolta al miglioramento di organizzazioni aziendali.

Biemme Consulting è una società di consulenza specializzata in gestione e sviluppo di risorse umane qualificate principalmente nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna.

Head Hunting, ricerche dirette e articolate, selezioni accurate, un continuo aggiornamento, il lavoro per obiettivi e la trasparenza col cliente ci permettono di raggiungere risultati in tempi rapidi.

La nostra consulenza di direzione è rivolta al miglioramento di organizzazioni aziendali.

Invia la candidatura

AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy

Ultime notizie

Dal green alla robotica, 3 milioni di posti di lavoro in Italia nei prossimi 5 anni

Il lavoro da qui ai prossimi cinque anni. Sarà appannaggio di specialisti, anche dell?economia circolare e del digitale; e per oltre il 35% dei casi le professioni richieste saranno tecniche. Tra il...

LAVORO E MILLENNIALS

Gli under 20 in Italia, meglio conosciuti come la Generazione Z, sono 6,6 milioni. Il 32% di loro già lavora e rappresenta quasi il 6% del totale della forza lavoro. I Millennials, ovvero gli under 40...

LE 10 PROFESSIONI PIU' RICHIESTE IN ITALIA NEL 2018

Secono diverrse ricerche svolte da una società di reclutamento molto nota a milano, il mercato è a caccia di esperti in vari ambiti dell?informatica, talent retention e vendite. La società di ricer...

UNIVERSITA' E LAVORO

Terminata la maturità, per gli studenti italiani è tempo di decidere il proprio futuro: la scelta dell?università è un rito di passaggio, che avrà conseguenze fondamentali sulla vita adulta di ogni ...